SOTTOSEZIONE DEL CAI - TORINO

Relazione del Presidente 2019

19 dicembre 2019, ore 21 
Monte dei Cappuccini, Salita al CAI Torino 12, Torino, sala Monviso

Ciao a tutti e benvenuti all'assemblea di fine anno, l'appuntamento per tutti noi, soci e non, per ritrovarci a parlare della GEAT, di quanto fatto e dei programmi futuri.
Sono molto emozionato perchè per me si tratta della prima assemblea da Presidente......sono ormai 15 anni che frequento e vivo la Sottosezione e di assemblee ne ho viste tante, ora partecipo dall'altra parte e cercherò da parte mia di mostrarvi quanto abbiamo fatto, quanto è successo nell'anno che si va a concludere, e quanto pensiamo di fare in futuro......riportandovi il punto della situazione su diversi temi legati ai nostri rifugi e bivacchi, nonchè sulla nostra Sottosezione che come forse molti di voi sapranno, il prossimo anno compirà 100 anni.
Su questo tema desidero segnalare che col Consiglio Direttivo e la partecipazione di tanti Geatini stiamo studiando diverse iniziative per celebrare degnamente tale ricorrenza, ne riporto alcune che possiamo già da oggi annunciare pubblicamente:

  • Festa del Centenario il 21 giugno al Rifugio GEAT Val Gravio;
  • Bollettino GEAT del Centenario.

Ma non sono il solo cambiamento, quest'anno cambia anche la nostra segretaria addetta alla gestione dei nuovi tesserati e al rinnovo delle quote sociali. Dopo tanti anni infatti la nostra Rosalba Piglia ci ha comunicato l'intenzione di passare l'attività a una socia più giovane. In questa occasione vogliamo ringraziare Rosalba per quanto fatto in tutti questi anni e per tutto l'aiuto che ci ha dato.

CONSEGNA REGALO A ROSALBA PIGLIA

Raccoglie la sua eredità Maria Teresa Morinello, moglie di Antonio Carretta, che vedrete già stasera assieme a Rosalba per la gestione dei rinnovi in questo momento di passaggio di consegne.
Un grosso in bocca al lupo a Maria Teresa per questo suo nuovo incarico!

Tornando a questa serata e alla nostra assemblea, è molto importante la partecipazione di tutti voi all'assemblea che è alla base della nostra Sottosezione, è segno di partecipazione e di continuità nel tempo.

Come sempre dedichiamo un sentimento di partecipazione e di cordoglio per i lutti che hanno subito alcuni nostri soci.
Siamo vicini ai famigliari di Enzo Bragante (nostro ex presidente), di Bartolomeo Povero oltre che di Flavio Lajolo (ex socio e socio benemerito nel 1992) che ricordiamo con affetto.
Il 27 maggio è inoltre mancato Giancarlo NEBBIA, socio GEAT di qualche anno fa; si era trasferito in Irpinia negli anni '70 per fondare ad Avellino la sezione del CAI cittadina. Forte è il legame con Giancarlo vista la perdita del fratello Franco sull'Obergabelhorn il 17 agosto 1957.

Un pensiero di affetto è dedicato ai nostri soci anziani che sono ora in casa di riposo come Vally Viano e l'ex socio Marcello Carraro.

Passando alle attività come sempre analizziamo i nostri impegni con un filmato riassuntivo di quanto effettuato durante l'anno come attività sociale.

In questo senso voglio segnalare la bella uscita compiuta da 4 Geatini, tra i quali ci sono anche io, che vedrete durante il filmato; i giorni 29 e 30 giugno 2019 abbiamo compiuto la salita in traversata del Monte Bianco dal Refuge du Gouter all'Aiguille du Midi, portando sulla cima più alta delle Alpi la bandiera della GEAT.

PROIEZIONE FILMATO ANTONIO CARRETTA

Rifugi e bivacchi

Bivacco Fratelli Leonessa

Nel corso dell'annuale ispezione di verifica dello stato del bivacco, effettuata ad agosto, abbiamo riscontrato la mancanza di uno dei vetri frontali, presumibilmente sfondato nella prima parte dell'estate o in primavera; tale episodio, oltre alla comprensibile arrabbiatura per un atto di vandalismo nei confronti non solo per qualcosa che sentiamo anche “nostro” ma anche per una struttura utile per tutti gli amanti della montagna, ci ha costretto a organizzare un secondo tempestivo intervento (da parte di 4 giovani Geatini) presso il bivacco, volto al posizionamento di un pannello in policarbonato che permettesse di proteggere la struttura dalle intemperie e dalla neve durante la stagione invernale; nel corso del prossimo anno ragioneremo come sarà necessario procedere per migliorare tale intervento, rendendolo definitivo. Il bivacco a parte l'episodio del vetro sfondato, nel corso delle due ispezioni è stato trovato in ordine.

Segnalo che sia nel Bivacco Leonessa che nel Rifugio Pocchiola – Meneghello, in maniera sperimentale, da quest'estate abbiamo deciso di affiggere un pannello segnalando di poter pagare il pernottamento sul nostro conto corrente tramite IBAN.
In questo modo, a nostro parere, facilitiamo il pagamento delle quote di pernottamento da parte degli alpinisti frequentatori e soprattutto facilitiamo il pagamento da parte degli utenti stranieri che qualora non in possesso di denaro contante hanno una comoda opzione alternativa per provvedere al pagamento.
In questo senso i primi riscontri, vedendo i bonifici pervenuti (specie dall'estero) sono molto positivi.

Rifugio incustodito Marco Pocchiola - Giuseppe Meneghello

in occasione dell'annuale ispezione sono stati fatti alcuni interventi manutentivi e di ricambio delle federe dei cuscini e delle fodere dei materassi oltre che di pulizia interna che esterna della struttura.

Bivacco Gino Revelli

Due ispezioni effettuate da Mario Marinai nel corso dell'anno.
Il bivacco è in ordine, sono state lavate le fodere materassi e cuscini.

Rifugio Geat Val Gravio

Importanti lavori sono stati effettuati nell'anno che si va concludere nel nostro rifugio GEAT Val Gravio.
Nel filmato di Gianfranco Rapetta che vedrete tra poco potrete apprezzare gli interventi effettuati nel corso dell'anno come ad esempio i lavori di posa della nuova vasca di captazione, la sistemazione del prato antistante al rifugio oltre che del locale dove vengono posizionate le bombole del gas e altri piccoli lavoretti che hanno visto impegnato tutti i nostri volontari in più sessioni di intervento, portando a un significativo miglioramento della struttura.

FILMATO GIANFRANCO RAPETTA

Bivacco Franco Nebbia

Anche in questo caso, dopo la consueta ispezione annuale sarà da prevedere un intervento manutentivo. Infatti nell'ispezione era stata rilevata una brandina fuori posto a causa di un fermo mal posizionato; la brandina è stata riposizionata correttamente e il prossimo anno occorrerà prevedere la sistemazione del fermo così che non crei più problemi e non spinga gli utilizzatori a spostare la brandina.

Comunicazione

Per quanto non si sia ancora riusciti a riprendere la redazione e la stampa del bollettino annuale GEAT (eccezion fatta per l'edizione speciale del centenario) ci siamo attivati per individuare nuove iniziative volte a caratterizzare maggiormente la GEAT e a regalare ai suoi soci nuovi gadget; oltre allo stendardo presentato nell'assemblea dello scorso anno, degno di rappresentare la Sottosezione nelle occasioni importanti, abbiamo pensato di realizzare degli scaldacollo col logo della Sottosezione da dare ai nostri Soci.

Il nostro sito web è sempre aggiornato e vengono inserite le relazioni delle gite piuttosto che le notizie importanti che riguardano la sottosezione.

Altrettanta buona visibilità si ottiene anche dalla pagina Facebook che frequentemente è visitata anche solo per poter vedere le immagini delle nostre uscite e poter partecipare alla vita sociale.
Importante poi anche la presenza di un gruppo della GEAT su WhatsApp che conta quasi 100 iscritti e che permette di raggiungere i soci e gli amici della GEAT in maniera semplice e veloce, informando puntualmente sulle attività della Sottosezione, permettendo di raccontare le uscite effettuate e offrendo pertanto un metodo di condivisione moderno dell'attività in montagna.

La relazione del Presidente è approvata all'unanimità dall'assemblea.

Lettura e approvazione del bilancio consuntivo 2018 - 2019 spese ordinarie

il presidente illustra e dettagli alle spese per il periodo dal 1 novembre 2018 al 31 ottobre 2019.

Spese ordinarie

Il rendiconto è stato controllato dai revisori dei conti in data 13 novembre e approvato dal Consiglio Direttivo della sottosezione GEAT il 21 novembre di quest'anno.
Anche quest'anno è opportuno ricordare l'importanza del lavoro dei volontari in tutte le attività che sono state fatte, specialmente per quanto riguarda gli interventi nei rifugi e nei bivacchi senza questo grande apporto la gestione economica della GEAT ne risentirebbe.

La relazione del Presidente è approvata all'unanimità dall'assemblea.

Relazione sommaria gite 2019; presentazione calendario gite 2020.

La Segretaria Marialuisa Marinai illustra quanto effettuato nel 2019; da programma erano presenti 38 gite delle quali si riportano i risultati:
Racchette da neve n. 7 uscite, annullata 1, partecipanti n. 59
Scialpinismo n. 10 uscite, annullate 3, partecipanti n. 95
Alpinistiche n. 5 uscite, annullate 2, partecipanti n. 53
Escursionistiche n. 16, annullate 4, partecipanti n. 220
Totale partecipanti n. 427

Un doveroso grazie agli organizzatori ai capi gita.
Viene poi presentato e distribuito il calendario delle attività escursionistiche e alpinistiche del 2020.

Premiazione soci anziani

Questa sera abbiamo un importante evento da celebrare, un nostro socio ha raggiunto i 60 anni di partecipazione attiva nella GEAT, Cesare Serrao, con alle spalle una importante carriera alpinistica e di intensa attività sociale nella GEAT; di lui ricordiamo due date simboliche:
Il 13 febbraio 1975, nominato consigliere GEAT
Il 29 novembre 1976 nomina a Socio benemerito.

CONSEGNA TARGA A CESARE SERRAO

Per la consueta targa ricordo della ricorrenza abbiamo scelto una bella fotografia che ricorda le nostre gite scialpinistiche, riprendendo un panorama di comune piacere e legato alle attività della GEAT.

PROIETTIAMO LA TARGA CELEBRATIVA

Ringrazio a nome mio e di tutto il Consiglio Direttivo, tutti i soci che hanno collaborato in quest'anno sociale nelle varie applicazioni e competenze.
Auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo a tutti i Geatini e famiglie.

L'assemblea termina alle ore 23 dopo lo scambio reciproco di calorosi auguri per le feste e festeggiando con la solita tavola imbandita.

 

Galleria foto