SOTTOSEZIONE DEL CAI - TORINO

Ciaslaras 3005 m

Val Maira

16 marzo 2019 
Campo Base di Chiappera

Una montagna che non conoscevo e un angolo della Val Maira (proprio al fondo) dove non ero mai stato....aggiungiamoci un'ottima neve primaverile e ne viene fuori un'ottima gita!
Gita perlatro effettuata in sostituzione di quella prevista il week-end del 30-31 marzo con meta il Monte Bego, annullata anticipatamente in quanto non vi è praticamente più neve sul percorso.
Partiti da Torino in 11, di cui 2 con le ciaspole, puntiamo al Ciaslaras su ottimo suggerimento del gestore del Campo Base e, dopo aver risalito la lunga strada sterrata con la macchina fino al punto nel quale comincia la neve (intorno a 1.800 metri circa), ci prepariamo e cominciamo la salita. Portage di 10 minuti circa prima di trovare neve continua e poter mettere sci e ciaspole ai piedi, dopodiché su ottima traccia abbiamo raggiunto il colletto del Ciaslaras (pendio finale risalito coi coltelli dato qualche tratto con fondo ghiacciato).
Al colle abbiamo lasciato gli sci per assenza di neve e siamo arrivati in vetta a piedi; panorama grandioso sulle vette dell'Alta Val Maira ma allo stesso tempo desolante data la scarsità di neve...
Foto di gruppo come da tradizione e poi subito giù al colle a recuperare gli sci e a prepararsi per scendere.
La discesa, effettuata a ora tarda, è iniziata su un pendio sostenuto ma non ripidissimo. La bella neve primaverile aveva mollato parecchio e tutti ci siamo goduti la sciata nel bel vallone che ci ha riportato alle macchine. Peccato per la parte finale della discesa dal pianoro in giù dove i pendii erano in ombra e sembrava di sciare sulla pietra.
Salvate le gambe nell'ultimo tratto innevato tra le pietre, siamo arrivati comodamente alla macchina.
In questo inverno molto secco è stato davvero un piacere trovare una gita con neve bella e ambiente di prim’ordine. Un plauso ad Andrea per la scelta e complimenti ai partecipanti per come si sono comportati.
Ora si spera nevichi!

Testo e foto Davide Forni

Galleria foto