SOTTOSEZIONE DEL CAI - TORINO

ARCHIVIO GITE 2014: Vallone di Soustra

9 marzo 2014 Domenica Escursionistica Invernale dedicata alla scoperta di un itinerario dalla bellezza rigogliosa e silenziosamente affascinante. Il “vallone di Soustra”, esposto ad Ovest da una quota di 2000 m (Grange del Rio) nel gruppo montuoso delle Alpi Cozie, si è fatto conoscere così da chi come me lo percorreva per la prima volta con il suo panorama mozzafiato caratterizzato dall’ imponenza del versante Ovest del Monviso. La giornata meteorologicamente favorevole, con la presenza costante del sole e delle temperature miti ormai quasi primaverili, ha fatto in modo che il nostro itinerario riuscisse a farci apprezzare la bellezza di questo vallone della Val Varaita. La neve incontrata appena dopo il parcheggio delle auto (ex dogana 1815 m) è decisamente ottima, quindi ciaspole ai piedi ed ARVA accesi e si parte. I pendii percorsi non sono risultati difficili negli attraversamenti, in quanto le pendenze non erano di eccessiva difficoltà e ben assestati. Soltanto all’incontro dell’attraversamento del torrente, il manto nevoso ci ha giocato uno scherzetto goliardico: ha ceduto l'esile ponte di neve facendo bagnare i piedi a qualcuno di noi! La quota massima raggiunta è stata di 2220 m circa, con un dislivello dalla partenza di 400 m. Va però considerato che è un vallone molto sul lungo. Naturalmente, ad arricchire il bagaglio emotivo-conoscitivo delle esperienze legate alla montagna, ci sono stati anche gli incontri con le persone che come me condividono questa “Passione”; in questa occasione non sono mancati. Sono gratificata dall’avere trascorso una giornata come questa accompagnata da persone che mi hanno trasmesso le loro conoscenze e soprattutto una compagnia ricca di entusiasmo, positività e passione per questo mondo speciale che è la “Montagna”.

Ivana Greco

Galleria foto

© Foto di Antonio Carretta